19Giu
Realizzazione siti ecommerce, cosa c’è da sapere

Realizzazione siti ecommerce, cosa c’è da sapere

Tendenza siti web ed ecommerce

Realizzazione siti ecommerce è una delle parole chiave più cercate.

Non un picco di qualche giorno, ma una ricerca ciclica che interessa sempre più utenti.
Un segno distintivo di come l’economia sia cambiata e di quanto sia ormai necessario avere non solo una vetrina ma un vero e proprio sito in grado di vendere i propri prodotti.

La pandemia e i relativi lockdown hanno aumentato in maniera esponenziale l’utilizzo di ecommerce, un’esigenza che si è trasformata in abitudine e che anche ora, con la campagna vaccinale in grande ascesa, è rilevante.

Ma cosa c’è da sapere se si vuole realizzare il proprio sito ecommerce? Quali sono i passaggi principali e l’ordine in cui eseguirli?

 


Realizzazione siti ecommerce, i passaggi fondamentali

Vuoi conoscere le attività necessarie prima di intraprendere un progetto del genere?
Ecco gli step che portano alla realizzazione di siti ecommerce.

  • Determinare il settore di attività
  • Analizzare la concorrenza
  • Preparare le specifiche
  • Catalogo prodotti
  • Descrizione prodotti
  • Scegli i metodi di pagamento
  • Definisci le modalità e i tempi di consegna
  • Scegli un fornitore software
  • Contenuti sito
  • Sito online

 

Determinare il settore di attività

Inizia scegliendo il tipo di prodotto che vuoi vendere.
Se stai costruendo la tua attività di e-commerce, hai sicuramente un’idea di cosa vuoi commercializzare.
C’è però un aspetto che non si può sottovalutare. Immettersi in un mercato online è molto differente rispetto a quello tradizionale.

Studia il modello che vuoi applicare e la strategia ideale da portare avanti per fare la differenza in un contesto sempre più concorrenziale.

Analizzare la concorrenza

Una volta definito il settore, è necessario eseguire uno studio di mercato su di esso.

Identificare i concorrenti, il loro posizionamento di marketing, la loro modalità di comunicazione, determinare la loro quota di mercato.
Da questo, dovrai scegliere la tua linea di comunicazione per distinguerti da loro. Identifica i tuoi vantaggi competitivi.

Ci sono prodotti che vendi e loro no?
In caso contrario, immagina una comunicazione sorprendente e in grado di fare la differenza. Definisci anche i tuoi clienti target: sesso, fascia di età, abitudini di consumo, ecc.

Preparare le specifiche

Una volta che sai dove stai andando, devi preparare il progetto concreto per creare il tuo sito commerciale.
Di quali caratteristiche hai bisogno? Come dovrebbe funzionare il tuo sito? Qual è la struttura ad albero e quante pagine vuoi?

Riassumi anche il risultato della tua ricerca di mercato in modo che il fornitore di servizi abbia un’idea dell’ambiente competitivo del tuo progetto e possa consigliarti.

Crea un catalogo prodotti

Elemento essenziale per qualsiasi sito di ecommerce: il catalogo prodotti.

Se si tratterà di un negozio multi marca è preferibile contattare i diversi fornitori per chiedere le informazioni e i dati dei prodotti che venderai.
Meglio richiederli in formato digitale, per agevolare anche le successive operazioni di aggiornamento dei prodotti dello stock. Questa procedura normalmente lunga e noiosa è facilmente velocizzabile grazie ad un team di sviluppo che realizzi un processo automatico ad hoc.

Se invece si tratta di un negozio vetrina dei prodotti che produci direttamente, il processo sarà molto più snello, infatti ti basterà completare il catalogo prodotti.

Le descrizioni dei prodotti

Il contenuto delle schede prodotto sarà sia ciò che vende sia ciò che fa riferimento al tuo negozio online, un aspetto da non trascurare.

Può trattarsi di una mole di lavoro molto consistente, ma essenziale e certamente in grado di migliorare diversi aspetti legati al tuo ecommerce, dall’indicizzazione organica sui motori di ricerca fino ai rating di conversione.

L’utente ecommerce ha necessità, non potendo vedere il prodotto fisico, di avere il maggior numero di dettagli e informazioni complete circa l’articolo che potenzialmente intende acquistare; bisogna quindi dedicare delle risorse alla creazione di questi contenuti sia a livello fotografico e media che testuale.

Scegli il mezzo di pagamento

Un altro passaggio necessario nella creazione di un sito ecommerce: la scelta dei metodi di pagamento.

Questi devono essere definiti a monte per poterli impostare sul sito e configurarli.
Può volerci del tempo prima che un provider configuri un metodo di pagamento, quindi pensaci in anticipo.
A seconda del tipo di clientela target, un metodo di pagamento può essere più popolare di un altro.

In media, offrire 3 diversi metodi di pagamento soddisfa il 99% degli utenti Internet.

Scegli le modalità di consegna

Ultimo elemento da pianificare assolutamente: il metodo di consegna.

Quali metodi di consegna offrirete per i vostri articoli? Consegna a domicilio? Consegna a un punto di inoltro?
Nel decidere questo, devi prendere in considerazione il tipo di prodotto che stai vendendo, i prezzi dei tuoi concorrenti e la fattura finale per un ordine.

Nell’e-commerce, i clienti si prendono il tempo necessario per confrontare le offerte e il prezzo di consegna è un criterio da non prendere alla leggera. Egualmente importante la velocità: assicurati di mostrare sempre uno stock reale, o indicare con chiarezza i tempi di produzione per i prodotti on-demand, e di garantire la consegna nei tempi indicati e nel più breve tempo possibile, idealmente entro 48 ore.

Trova un fornitore

Una volta definita la soluzione e-commerce e le tue esigenze, puoi andare alla ricerca di un fornitore di servizi che realizzerà il sito e-commerce dei tuoi sogni.

WIDE SRL è un’agenzia specializzata nella realizzazione  di siti ecommerce, siti web e portali studiati per piacere ai visitatori e ai motori di ricerca, da gestire e aggiornare in autonomia.
Grazie ad un team esperto e preparato, WIDE SRL propone piattaforme esteticamente accattivanti ma anche funzionali, veloci e utilizzabili su tutti i dispositivi.

Chiedi un preventivo gratuito per conoscere la soluzione più ideale alle tue esigenze.

Contenuti del sito

Il contenuto delle pagine del tuo sito e-commerce è importante. 
La pagina “Chi siamo“, ad esempio, serve a rassicurare il cliente sull’azienda, a testimoniare la sua esistenza, le sue pratiche e la sua esperienza.

La pagina di consegna deve inoltre essere chiara per informare il cliente su prezzi e scadenze. Inoltre, se hai pianificato una sezione del blog o delle pagine di contenuti per migliorare la tua SEO, prepara questi testi con largo anticipo.

Assicurati che le tue pagine tematiche siano pronte per essere pubblicate.

Avere i post del blog in primo piano aiuta anche ad alimentare i contenuti.

Sito online

Gli utenti potranno vedere il risultato di tutto il tuo lavoro ed effettuare i loro primi ordini.

Ora c’è ancora molto da fare:

  • rispondere alle email,
  • spedire gli ordini,
  • gestire la fatturazione,
  • ottenere recensioni,
  • fare promozioni,
  • comunicare sui social network,
  • perfezionare il tuo SEO

La pubblicazione online dell’ecommerce non deve essere visto come il punto di arrivo, nonostante abbia magari già richiesto molto impegno e risorse, ma soltanto l’inizio di tutta una serie di nuove attività per farlo conoscere.

Contattaci per avere maggiori informazioni