20Lug
Google lancia il Search Console Insights: come funziona

Google lancia il Search Console Insights: come funziona

SEO & SEM, Motori di ricerca

Google ha introdotto un nuovo strumento per dare una sterzata al content marketing e all’ottimizzazione SEO.

Si chiama Google Search Console Insights e aiuta a capire meglio come le persone scoprono i contenuti del tuo sito.

Progettato per avere una panoramica del traffico organico, permette di conoscere come gli utenti giungono su un sito e cosa apprezzano di più: questi dati sono utilissimi per capire cosa scrivere e cosa proporre a breve e lungo termine.

Proviamo a capire tutte le funzionalità del Search Console Insight e perché è così importante per la crescita di un progetto.

Che cos’è Search Console Insights

Search Console Insights è un metodo alternativo e avanzato per visualizzare i dati organici del tuo sito.

La piattaforma è specificamente progettata per creatori di contenuti ed editori.
Google descrive Search Console Insights come “un modo per fornire ai creatori di contenuti i dati di cui hanno bisogno per prendere decisioni informate e migliorare i loro contenuti”.

Insights estrae i dati sia da Search Console che da Google Analytics in un unico rapporto. Questa istantanea mostra tendenze, prestazioni e attività degli utenti in relazione alle tue pagine.

In questo modo viene reso più facile ottenere informazioni pertinenti sulle prestazioni e le tendenze.
Una versione user-friendly dei dati per ottenere dati davvero preziosi. L’obiettivo è di dedicare meno tempo a decifrare i numeri e più tempo a scalare la ricerca organica.

Cosa permette di avere

Google Search Console Insights cerca di aiutarti a rispondere alle seguenti domande:

  • Quali sono i tuoi contenuti più performanti e quali sono di tendenza?
  • In che modo le persone scoprono i tuoi contenuti sul Web?
  • Cosa cercano le persone su Google prima di visitare i tuoi contenuti?
  • Quale articolo rimanda gli utenti al tuo sito web e ai tuoi contenuti?

Le sezioni

La dashboard di Search Console Insights è molto intuitiva, presenta i dati in un modo semplice e di facile comprensione per trovarli senza perdere tempo.

Per i dati specifici di ciascuna pagina è possibile selezionare una qualsiasi delle pagine che appaiono nelle sezioni “Contenuti recenti” e “Contenuti più popolari”.

Il rapporto inizia con una “Panoramica” del tuo sito, evidenziando le pagine che hanno ottenuto le migliori prestazioni: la prima sezione mostra un grafico delle visualizzazioni della tua pagina negli ultimi 28 giorni e mostra il tempo medio trascorso sulla pagina in quel periodo di tempo.

Le percentuali sotto ogni totale, evidenziano la variazione del dato dal primo giorno rispetto all’ultimo e selezionando un punto qualsiasi del grafico, puoi vedere il conteggio delle visualizzazioni di pagina per una data specifica.

La sezione successiva, mostra i contenuti creati negli ultimi 28 giorni e quelli più popolari.
Inoltre, viene mostrato anche il tempo medio trascorso su ciascuna pagina e un’anteprima delle principali query di ricerca che indirizzano le persone a quella pagina, dai risultati del motore di ricerca di Google.

Se si seleziona un elemento, si viene indirizzati a una nuova schermata, che fornisce approfondimenti dettagliati specifici per quella pagina relativa alle sezioni trovate in “Come ti trovano le persone”.

Successivamente c’è la categoria “Come gli utenti ti trovano” dove vengono tracciati i principali canali di traffico del tuo sito. Sono tre i possibili canali:

  • Ricerca organica: traffico da qualsiasi motore di ricerca come Google o Bing
  • Diretto: traffico proveniente da clic sui link diversi da quelli trovati sui motori di ricerca, sui social media o su altri siti. Ciò potrebbe includere segnalibri del browser o collegamenti inviati a qualcuno tramite e-mail.
  • Referral – traffico proveniente da persone che fanno clic su link trovati su altri siti web

Le differenze con gli altri strumenti

Search Console Insight è un’estensione user-friendly degli altri strumenti di analisi organica di Google e identifica il modo in cui le persone scoprono i tuoi contenuti e i contenuti più performanti del sito.

Google Analytics e la normale Search Console forniscono dati molto più preziosi di Insights, quindi quest’ultimo non è un sostituto.

È un nuovo strumento per editori e creatori di contenuti e permette di identificare ciò che viene apprezzato dagli utenti e in che modo interagiscono con determinati contenuti.

Ti consente di aggiornare e creare contenuti più performanti che generano maggiori volumi di traffico verso il tuo sito.

I vantaggi di Search Console Insights

Una delle maggiori sfide che i marketer digitali devono affrontare è restringere l’ambito dei loro sforzi alle strategie e ai contenuti più efficaci e identificare questo contenuto non è sempre facile.

Search Console Insights fornisce un aiuto importante, infatti, una delle sue migliori caratteristiche è evidenziare le pagine ad alte prestazioni.

Google indica che in determinate pagine le persone trascorrono molto più tempo ed è un aiuto per comprendere cosa scrivere a breve termine.

In realtà ogni sezione del rapporto Search Console Insights offre vantaggi simili:

  • Nuovi contenuti e popolari: scopri quali articoli stanno andando bene e quali no, così puoi raddoppiare con contenuti simili a quelli ad alto rendimento e allontanarti da argomenti con scarso rendimento.
  • Referral link: identifica altri siti che generano elevati volumi di visualizzazioni di pagina per il tuo sito. Sono obiettivi ideali per il backlinking. Contattali e condividi ulteriori opportunità di collegamento.
  • Social media: identifica quali piattaforme di social media stanno generando il maggior volume di visualizzazioni di pagina. Modifica la tua strategia per creare contenuti più organici per i migliori e meno per i bassi.

Contattaci per avere maggiori informazioni