02Giu
Alt Text, il testo alternativo per le immagini in chiave SEO

Alt Text, il testo alternativo per le immagini in chiave SEO

Il testo alternativo (alt text) descrive un’immagine in una pagina Web. Vive nel codice HTML e di solito non è visibile sulla pagina stessa. Ma cosa c’è di così importante nel testo alternativo? E come si può usare per migliorare la SEO e l’esperienza utente? Sono tre i motivi principali sull’importanza dell’alt text:
  • Migliora l’accessibilità
  • Pertinenza
  • Può aiutare a posizionarsi in Google Immagini
  • Serve come anchor text per i collegamenti alle immagini

Accessibilità

L’accessibilità viene migliorata perché milioni di persone ipovedenti usano gli screen reader per fruire di contenuti online. Funzionano convertendo i contenuti su schermo, comprese le immagini, in audio. Le immagini senza testo alternativo causano problemi agli screen reader perché non è possibile comunicare all’utente il contenuto dell’immagine. Di solito, saltano su queste immagini o, peggio ancora, leggono nomi di file di immagini lunghi e inutili. Google ha spesso parlato dell’importanza del testo alternativo per gli utenti con screen reader.

Pertinenza

Google guarda le parole su una pagina per capire di cosa si tratta. Ad esempio, se la pagina menziona dalmata o barboncini, Google sa che si tratta di razze canine. Come si collega alle immagini? Grazie al testo alternativo. Perché a volte il contesto è “bloccato” nelle immagini che Google non può leggere. Google può quasi affermare che si tratta di immagini di cani senza testo alternativo, la razza specifica potrebbe essere meno ovvia, ed è qui che l’alt text viene in soccorso

Posizionamento in Google Immagini

Google Immagini è il secondo motore di ricerca più grande del mondo. È responsabile del 20,45% di tutte le ricerche online e quindi anche in questo caso esiste un’opportunità per indirizzare il traffico da Google Immagini. Per settori come la moda o il cibo, le persone spesso trovano contenuti usando la ricerca di immagini. John Mueller di Google ha spesso affermato che il testo alternativo è una parte importante dell’ottimizzazione per Google Immagini

Anchor text

Il testo di ancoraggio (anchor text) si riferisce alle parole cliccabili che collegano una pagina Web a un’altra. Google lo utilizza per comprendere meglio la pagina Web e di cosa tratta. Ma non tutti i collegamenti sono di testo; alcune sono immagini. Google afferma: “Se decidi di utilizzare un’immagine come collegamento, compilando il testo alternativo aiuti Google a comprendere meglio la pagina a cui stai collegando. Immagina di scrivere il testo di ancoraggio per un collegamento di testo”.

Come scrivere un alt text

  • Sii conciso. Un alt text è fastidioso per coloro che usano gli screen reader. Usa il minor numero di parole possibile. (Utilizzare l’ attributo longdesc se è necessaria una descrizione lunga)
  • Sii accurato.  Concentrati sulla descrizione dell’immagine.
  • Evita il riempimento di parole chiave
  • Evita di affermare che si tratta di un’immagine.  Non è necessario includere “Immagine di …” o “Immagine di …” nelle descrizioni. Sia Google che gli screen reader possono risolverlo da soli.
  • Evitare la ridondanza.  Non ripetere le informazioni già esistenti nel contesto dell’immagine. Ad esempio, se hai una foto di Steve Jobs e il testo direttamente sotto l’immagine indica “Steve Jobs”, non è necessario aggiungere questa descrizione al tag alt. Google dovrebbe capire che la didascalia è effettivamente il testo alternativo
Contattaci per avere maggiori informazioni