21Set
Foto e video, perché sono importanti nei social media

Foto e video, perché sono importanti nei social media

Brand Identity

Sono lontanissimi e quasi dimenticati i tempi in cui pubblicare semplicemente un aggiornamento di testo sui social media era sufficiente per farsi notare.

 

Ora per attirare davvero l’attenzione, bisogna pubblicare immagini straordinarie o grafiche interessanti che possano aumentare il livello di coinvolgimento da parte del tuo pubblico.

Ciò significa che lo sviluppo di un piano di marketing visivo è più rilevante che mai.
Quando si discute dell’importanza di video e foto nel processo di content marketing, molte persone si chiedono se sia davvero importante: a rispondere a questa domanda ci pensa la scienza.

È stato dimostrato che le immagini visive arrivano al cervello ben 60.000 volte più velocemente del testo.: tutto nasce dal modo in cui le nostre menti elaborano il linguaggio in forma scritta.

Vedere un’immagine e capire cosa significa è differente dal vedere, leggere il testo e convertirlo in un pensiero nella tua mente.
Per questo incorporare elementi visivi nella tua pubblicità digitale e nel marketing sui social media è fondamentale.

Aggiungere foto e video ai post sui social media è un must se stai cercando coinvolgimento e interazione.

 

Perché il contenuto visivo è efficace?

Oltre all’aspetto scientifico, ci sono altre ragioni che spiegano perché il contenuto visivo (foto e video) è così efficace sui social media.

I tuoi follower e il pubblico di destinazione sono inondati quotidianamente da contenuti, se però tutto ciò che pubblichi è solo testo senza una sorta di elemento visivo, sei destinato a essere trascurato a favore di un video o di un’immagine interessante.

E i tuoi concorrenti lo sanno: ecco perché c’è sempre bisogno di un’ottima strategia visiva per rimanere competitivo e far crescere il tuo brand.

Un altro aspetto da non sottovalutare, è che le immagini aiutano ad aumentare l’efficacia della visualizzazione dei dati.
Meme e immagini divertenti offrono un approccio spensierato a un argomento serio, le foto dei prodotti rendono più facile decidere di acquistare un prodotto, ect..

E questi sono solo brevi esempi di come diversi tipi di media possono suscitare una risposta positiva dai tuoi clienti target.

In poche parole, il contenuto visivo cattura l’attenzione del cliente e aumenta la probabilità che effettui un acquisto o condivida le informazioni con altri.

 

Foto e video, come sono cambiati i social media

I social media sono in continua evoluzione.

Quando le piattaforme si aggiornano, cambiano algoritmi e si lavora costantemente per ottenere un’esperienza migliore per gli utenti, anche il modo in cui tutti noi consumiamo le informazioni digitali su siti Web e app.

Con l’arrivo di Facebook e Twitter, l’interazione è diventata mainstream.
Poi si sono aggiunti Pinterest, Instagram e YouTube, tutte piattaforme di social media altamente visive che si basano su foto e video.

Ora il processo di live streaming tramite app come TikTok e Twitch sta diventando ancora più popolare.

Ciò significa che le piattaforme mainstream originali come Facebook, Instagram e persino Pinterest stanno cercando nuove modalità per adattarsi a questi nuovi formati.

L’intero settore si sta spostando verso un tipo di contenuto vitale per le aziende che vogliono ottenere una presenza digitale.
Si va infatti sempre più verso la realtà virtuale, come Oculus di Facebook o VR di YouTube.

Quali tipi di contenuti visivi sono popolari in questi giorni?

Ora che il contenuto visivo è sicuramente la norma, quando si tratta di costruire un pubblico sui social media, diamo un’occhiata ad alcuni dei tipi più popolari.

  • Video
  • Diretta streaming
  • Quiz
  • Meme e gif

Video

Quando si tratta di contenuti visivi, i video sono parte integrante dell’interazione del pubblico con un brand.

In particolare i video di dimensioni ridotte stanno diventando sempre più vitali per un’attività social.
Le immagini che durano meno di un minuto offrono una sorta di intrattenimento o valore educativo: su questo TikTok e Instagram Stories sono buoni esempi di come un contenuto del genere può essere utilizzato per attirare il pubblico.

Diretta streaming

C’è qualcosa nel guardare video in diretta che entusiasma il pubblico.

Usare Facebook, Instagram o anche Twitch per lo streaming live è un ottimo modo per dare ai tuoi follower una sbirciatina su ciò che fa la tua azienda.

Può anche essere utile per sessioni di domande educative, mostrare nuovi prodotti al momento del lancio e molto altro ancora.

Quiz

I contenuti interattivi che richiedono allo spettatore di prendere una decisione o intraprendere un’azione sono sempre un ottimo modo per aumentare il coinvolgimento.

I quiz sono particolarmente popolari anche per gli ecommerce.
Ad esempio, potresti incoraggiare un cliente a rispondere a domande per aiutarlo a trovare il suo gusto, colore o design preferito da un elenco nel tuo inventario.

Meme e GIF

Dicono che l’umorismo sia ciò che unisce tutti noi, motivo per cui i meme e le GIF sono diventati molto popolari sui social media.

Queste piccole immagini animate o clip fisse sono un ottimo modo per aggiungere personalizzazione, espressione e anche una dose di umorismo.

Come scegliere in modo efficace i tuoi contenuti visivi

La scelta del giusto contenuto visivo da utilizzare per le pagine dei social media è importante.

Non vuoi semplicemente mettere una vecchia immagine e rivendicarla come tua.
Allo stesso modo, vuoi assicurarti che le tue immagini corrispondano alla tua voce, combinazione di colori e stile unici del tuo brand.

Ecco alcuni suggerimenti aggiuntivi da considerare:

 

Ricorda la diversità

Quando si tratta di selezionare contenuti visivi per le pagine dei social media, non dimenticare di includere la diversità.

Ciò significa ottenere una varietà di immagini di persone di diversa estrazione razziale, etnica, di genere e sociale.

Molti grandi marchi hanno scoperto l’importanza di questo nel modo più duro negli ultimi anni, motivo per cui la tua azienda vorrà essere particolarmente attenta nella selezione di un insieme diversificato di persone per varie foto.

 

Pensa a quello che pubblichi

Fai un brainstorming su tutti i diversi modi in cui il tuo mercato di riferimento potrebbe reagire a ciò che stai per aggiungere alle tue pagine di social media.

Ricontrolla per assicurarti di non commettere errori di fatto o di aggiungere qualcosa, che potrebbe essere considerato altamente controverso.

Resta fedele all’estetica del tuo brand

Nel caso non lo sapessi, l’estetica del tuo marchio sono i colori, i caratteri e lo stile dei media digitali pubblicati dalla tua azienda.

È incredibilmente importante garantire che i clienti sappiano esattamente chi sei nel momento in cui vedono i tuoi contenuti su qualsiasi canale.

Per semplificare questa operazione, disponi di una guida al brand all’interno dei file interni della tua azienda che consenta a tutti i membri del team di utilizzare le stesse opzioni durante la creazione di contenuti visivi.

 

Pianifica i prossimi eventi

Quando scegli i contenuti visivi da aggiungere ai social media, assicurati di pianificare gli eventi imminenti.

Vacanze, lanci di prodotti, grandi eventi e molto altro sono tutti buoni motivi per pubblicare contenuti visivi aggiuntivi sui profili dei social media della tua azienda.

Contattaci per avere maggiori informazioni